Chi può donare un rene da vivente?

In teoria chiunque potrebbe donare un rene a chiunque, purché tra donatore e ricevente ci fosse una compatibilità di gruppo sanguigno AB0 (non è necessaria una compatibilità di gruppo Rh, perché gli antigeni Rh non si trovano nei reni).
Occorre però tenere presente due ordini di considerazioni:

Per cui è consigliabile che tra donatore e ricevente, oltre ad una compatibilità AB0, ci sia anche una buona compatibilità tissutale. E, per evitare il rischio che la donazione del rene possa essere dettata da motivazioni diverse dall'altruismo, si tende ad accettare come donatori soltanto consanguinei (generalmente genitori, fratelli o sorelle) oppure il coniuge. Ed anche questi potenziali donatori, durante lo studio della loro idoneità a donare, verranno interrogati sulle reali motivazioni della loro volontà di donare.
 
 

indietro di una domanda

ritorno all'indice

avanti di una domanda